Storia
Chi siamo
Contatti
Servizi
Portfolio
News
Link
Foto


STORIA | L'avventura della progetto-immagine inizia nella primavera del 2004, quando Nicola Landoni decide di aprire la sua agenzia grafica a Busto Arsizio; la società nasce esclusivamente come studio grafico, che si avvale, per la parte di produzione, di una serie di contatti e collaboratori esterni, conosciuti negli anni precedenti durante le esperienze con altre società.
Il punto di partenza fondamentale della nuova società è quello di non abbandonare l'area della "grafica tradizionale" e cartacea, mantenendone alta la qualità, in controtendenza rispetto alla volontà di molti di specializzarsi solo sul web.
La prima svolta significativa è l'arrivo, nel 2005, nell'ufficio adiacente di Luca Landoni con la sua "piccola" realtà di nobilitazione tessuti tramite un macchinario laser.
La vicinanza delle due realtà e, soprattutto, il grande spirito di iniziativa che da sempre guida la progetto-immagine, portano i due ad integrare la grafica con alcune piccole personalizzazioni tramite il laser; ed è proprio il grande interesse suscitato su molte persone da queste personalizzazioni che inizia a far nascere l'idea di unire gli sforzi verso un obiettivo comune.
Il primo passo è una stampante laser per iniziare a produrre piccoli quantitativi di stampe ma il salto decisivo verso la progetto-immagine di oggi è la decisione di implementare la produzione con alcune macchine per piccola legatoria.
La ricerca in internet porta alla conoscenza della Tosingraf srl di Vicenza che, col tempo, diventerà il maggiore fornitore della progetto-immagine; la prima visita a Rosà porta all'acquisto dei primi macchinari per finitura, da una brossuratrice ad una plastificatrice a caldo, e sveglia l'interesse verso la tecnologia dei plotter Roland. Questo interesse porta alla visita al "Viscom 2006" dove i due Landoni acquistano un plotter SP-540V da installare direttamente nella nuova sede di Marnate che, nel frattempo, è stata trovata e acquistata per far nascere la nuova società. La progetto-immagine s.a.s. viene così aperta ufficialmente a febbraio 2007 e, dopo molte vicissitudini pratiche, si insedia nella nuova sede a maggio dello stesso anno.
Nel frattempo, volendo continuare a personalizzare oggetti, si era passati dall'idea di acquistare un plotter laser all'acquisto di un incisore Roland EGX-600; con l'installazione dei macchinari inizia subito il tentativo di muoversi su terreni nuovi, utilizzando le tecnologie a disposizione non solo nei modi tradizionali.
Il primo successo è la richiesta da parte della Siemens di realizzare e installare le insegne adesivi per la loro nuova sede di Marnate, lavoro visibile anche dall'autostrada; accanto a questo lavoro di prestigio, il mercato si muove veloce e la progetto-immagine cerca di seguire e, soprattutto, anticipare, le nuove richieste.
Le eccezionali capacità produttive dei macchinari, l'appoggio e l'aiuto di fornitori/amici come Roland e Tosingraf e lo spirito innovativo dei soci, portano in breve tempo la società ad essere ben presente sul territorio.
Le caratteristiche principali del lavoro della progetto-immagine sono la qualità, la flessibilità e la velocità di realizzazione dei lavori; nessuna richiesta cade dimenticata, dalla semplice stampa di un biglietto da visita alla realizzazione e installazione (mescolando l'utilizzo del SP-540V e dell'EGX-600) di insegne luminose per esterno.
Il tentativo è soprattutto quello di poter fornire bassi numeri a prezzi contenuti, in tutti i campi applicativi toccati, proprio in quest'ottica è fortissima la ricerca di nuovi materiali da utilizzare e di nuovi e diversi utilizzi di quelli tradizionali.
Proprio questi ideali produttivi portano, durante il "Viscom 2007", all'acquisto del Metaza MPX-80 che permette la produzione di oggetti personalizzati e fotoincisi, offrendo al cliente la possibilità di realizzare anche "pezzi singoli".
Arrivati ad oggi la progetto-immagine ha poco meno di un anno, un plotter da stampa e taglio, un incisore, un foto incisore, molti macchinari da stampa e finitura e, soprattutto, tantissima voglia di fare, lavorare, innovare e di crescere assieme anche a tutti le persone che ci credono e ci appoggiano da sempre.

  © Progetto Immagine 2009